Polizia Moderna - Baschi Blu

Vai ai contenuti
Album fotografico
Abbasanta 9 ottobre 2005
In Sardegna tornano i baschi blu
da Polizia Moderna Dicembre 2005
A 35 anni dalla partenza del Reparto dall'Isola i gloriosi "Baschi Blu" della polizia si sono ritrovati lo scorso ottobre, presso il Centro Addestramento e Istruzione Professionale (CAIP) di Abbasanta in occasione del loro 3° Raduno nazionale, patrocinato dalla locale sezione "Giacomo Felicetti" dell'Anps.  
Famosi per essere stati per anni, dal 1966 al 1970, in prima linea a combattere il banditismo sardo e l'odioso fenomeno dei sequestri di persona, i veterani del Reparto hanno lasciato qui un pezzo del loro cuore. Località come Funatana Fridda e Monte Osposidda e nomi come quelli del bandito per eccellenza, Graziano Mesina, rievocano ancora oggi ricordi di scontri a fuoco epici e drammatici con le bande di criminali del nuorese. Così come sempre viva è la memoria dei tre giovani baschi che in quegli scontri persero la vita: Michele Servodidio, Pitro Ciavola e Antonio Grassia. Dopo la cerimonia religiosa e la lettura della toccante poesia dal titolo "Caro Basco Blu" la generale commozione si è finalmente sciolta nel calore degli abbracci dei tanti colleghi presenti.
Torna ai contenuti